naturistitalia

Informazione Naturista

Origini del Naturismo in Francia

La Francia è da decenni la prima destinazione mondiale per il turismo naturista: circa 4 milioni di presenze naturiste […]

In Radio si è parlato di Naturismo

Lo scorso lunedì 18 gennaio Andrea Contini, Responsabile editoriale di Naturistitalia.it, ha parlato di Naturismo, nel corso […]

Corso on-line Manager della biodiversità

L’Huffington Post italiano ha pubblicato il 2 dicembre la notizia che a gennaio partirà il primo corso online e “on nature” […]

Naturismo, un diritto da riconoscere

Il 24 novembre 2020 la Fenait, le sue federate e altre realtà che rappresentano il Naturismo italiano, ha inviato a tutti i parlamentari italiani […]

Come organizzare e comunicare il Naturismo nel mondo

Nello scorso weekend del 14 e 15 novembre la federazione naturista britannica British Naturism ha promosso […]

La nudità non è impudicizia

Nel 1960 l’allora vescovo di Cracovia Karol Wojtyla, futuro Papa Giovanni Paolo II, scrisse queste parole nel suo libro “Amore e Responsabilità”. Sul tema del nudo non impudico tornò più volte, anche durante il suo Papato.

Poiché è creato da Dio, il corpo umano può rimanere nudo e spogliato, eppure
preserva intatti il suo splendore e la sua bellezza.
La nudità come tale non dev’essere equiparata all’impudicizia.
C’è impudicizia soltanto quando la nudità svolge un ruolo negativo rispetto al valore della persona.
Il corpo umano non è una fonte di vergogna.
L’impudicizia, così come il pudore e la modestia, è una caratteristica dell’interiorità di una persona, nuda o vestita.
Karol Józef Wojtyla (1920-2005)


naturistitalia